1918-Reisepass-Germania-ril-a-Basel-Svizzera

191918 Reisepass Germania ril a Basel Svizzera,,,,,1918 Reisepass Germania ril a Basel Svizzera18-Reisepass-Germania-ril-a-Basel-Svizzera

Art,Nr.1393

1824 Reise-pass Dato a Salomon Jacob (Ebreo) a Gronau…numerosi visti di transiti

1824 Reise-pass Dato a Salomon Jacob (Ebreo) a Gronau…numerosi  visti di transiti

Art.Nr.1283

 

1898 Passport- ” PHILIPP ERNST MARIA LIEBER”–Rilasciato all’ufficio del Reich a Berlino al retro visto Delegazione ambasciata Usa

002Art.Nr.1219

PHILIPP ERNST MARIA LIEBER (nato 16 novembre 1838 in Camberg; † 31 marzo 1902 ibid), uomo politico di centro, membro del Landtag prussiano e del Reichstag tedesco, importante figura del cattolicesimo politico nel 19 ° secolo.

Caro Ernst era il figlio dell’avvocato, politico e mercante di te’a Moritz Joseph Josiah . Ha studiato legge dal 1858 a Würzburg, Monaco di Baviera e Bonn,e conseguito il dottorato in Heidelberg. Dopo la morte di suo padre, ha interrotto il suo lavoro per la sua abilitazione e ha sostenuto la madre nell’educazione del fratello più giovane e il commercio del tè dei genitori. Ernst era attivo nella costruzione della vita associativa della Chiesa e divenne ben presto uno dei maggiori rappresentanti del laicato della diocesi di Limburg Cattolicesimo.

Fu’ uno dei fondatori del “Centro (Costituzione Party)”, il cui partito è diventato presidente nel 1891 dopo la morte di Ludwig Windthorst. E ‘stato nominato nel 1870, eletto alla Camera dei Deputati prussiano e nel marzo 1871 la prima Reichstag. Entrambi i mandati ha ricoperto fino alla sua morte. Durante il Kulturkampf, si distinse come un avversario eloquente di Bismarck. In seguito al ritiro parziale delle leggi Kulturkampf partito sotto la sua guida ha colpito un decisamente un corso nazionale. Così Ernst ha’ sostenuto le principali proposte legislative nazionali, in particolare ha’ supportato sia le bollette navali, che la politica di potenza del Kaiser Guglielmo II.Ernst nel 1885 è stato eletto Presidente della Conferenza cattolica a Münster. Papa Leone XIII. gli ha conferito il Großkomturkreuz di San Giorgio dell’Ordine e lo ha nominato al Primo Ciamberlano

1806-Reisepass-In-Nome-di-Sua Maesta’-di-Prussia-rilasciato-al-Conte-Michele-Baldasseroni-e-Mosti’-d’Este-Ambasciatori-per-la-corte-di-Toscana-e-altre

   1806-Reisepass-In-Nome-di-Sua Maesta’-di-Prussia-rilasciato-al-Conte-Michele-Baldasseroni-e-Mosti’-d’Este-Ambasciatori-per-la-corte-di-Toscana-e-altre

                           Art-Nr.1126

 

1818-Passeport.”-Principate-de-Neuchatel-et-Valangin-en-Suisse”-Nous-Jean-Pierre-Baron-de-Chambrier-ecc-Sa Majeste’-le Roi-de Prusse—-Dato a -Neuchatel

Art.Nr.1008 1818 Nous Jean Pierre Baron de Chambrier Principate de Neuchatel et Valangin Suisse Issued Neuchatel

Storia. – La formazione territoriale di quello che doveva poi costituire il futuro cantone risale alla prima metà del sec. XI, dopo il 1034, per opera di una dinastia comitale il cui capostipite fu un Ulrico conte di Fenis; e fu continuata e completata da una politica di costante espansione, perseguita dai conti sino al sec. XVI, quando l’acquisto della signoria di Valangin (acquisto definitivo nel 1592) segna il raggiungimento dei confini che, salvo qualche leggerissima modificazione, rimasero poi inalterati. La prima casa comitale, che all’inizio del sec. XIII s’era divisa in due rami, si estinse nella linea maschile nella seconda metà del sec. XIV; fu seguita dai conti della casa di Friburgo in Brisgovia, da quelli della casa di Hochberg e finalmente, nel 1504, per effetto del matrimonio di Giovanna di Hochberg con Luigi di Orléans, duca di Longueville, dalla casa di Orléans-Longueville, che, nel 1643, assunse il titolo di principe e conte-sovrano di Neuchâtel.

Più volte i signori di Neuchâtel furono, nel corso dei secoli XVI e XVII specialmente, in rapporto con i duchi di Savoia e con loro feudatarî, specialmente con i conti di Challant. Renato di Challant tenne ín proprio potere la signoria di Valangin, pervenutagli per eredità materna, sino al 1565; alla sua morte si disputarano quel possedimento le due figlie, Filiberta e Isabella, sposate al conte Tornielli e al conte Federico Madruzzo, e la lunga lite si concluse appunto con l’acquisto di Valangin da parte dei conti di Neuchâtel. Nel 1615, poi nuovamente nel 1618 e 1623, il conte di Neuchâtel, Enrico II, offrì al duca di Savoia Carlo Emanuele I la vendita di Neuchâtel: ma le trattative fallirono per l’eccessiva somma richiesta dal conte.

Spentasi la casa di Orléans-Longueville, dopo lunghe contese il principato di Neuchâtel fu devoluto, nel 1707, al re di Prussia, Federico Guglielmo I, in virtù di diritti derivatigli dalla casa di Nassau, erede a sua volta delle pretese dei Chalon-Orange che a mezzo il sec. XV, all’estinguersi della casa dei conti di Friburgo, avevano cercato di farsi assegnare Neuchâtel, lottando contro gli Hochberg. E sotto i re di Prussia Neuchâtel rimase sino al 19 dicembre 1805, quando il trattato di Schönbrunn l’attribuì alla Francia; Napoleone ne investì allora il suo maresciallo Berthier, con titolo di principe. Caduto il dominio francese, nel 1814, Neuchâtel ritornò sotto il dominio del re di Prussia: ma contemporaneamente, per volere dello stesso re, fu accolta, in qualità di cantone sovrano, nella confederazione elvetica.

Questa coesistenza del principato e del cantone, di uno stato sovrano nei suoi rapporti con i cantoni elvetici, ma sottoposto, per altro verso, all’alta signoria prussiana, durò fino al 1848, quando il partito repubblicano, impadronitosi della città, vi proclamò la repubblica. Solo 9 anni dopo però, il 26 maggio 1857, in un trattato firmato a Parigi, il re di Prussia rinunziò ai suoi diritti su Neuchâtel, la cui storia da allora si confonde totalmente con la storia della Svizzera.

Bibl.: I.R. Rahn, Zur Statistik der schweiz. Kunstdenkmäler, in Anzeiger f. schweiz. Altertumskunde, 1887, 1888; M. Boy de la Tour, La gravure neuchâteloise, Neuchâtel 1928; A. Lombard, L’Église collégiale de Neuchâtel, ivi 1932;Dictionnaire historique et biographique de la Suisse, V, ivi 1930.

Pagina 1 di 11